Ford Bmax Life is an open door.

I bambini hanno sognato. E far sognare i bambini con un’auto non è facile. Già, perché la Ford B-Max sembra uscita fuori dalla matita di un bambino: le porte? Sono scorrevoli dietro e non c’è il montante in mezzo. La chiave? Non c’è bisogno di chiave, basta tenerla in tasca. Devi rispondere al cellulare e inviare un messaggio? Tu parli e l’auto fa tutto, esegue, scrive, chiama, risponde.
Non è un caso che in occasione del lancio la concessionaria Ford Sergio Tumino abbia lasciato ai più piccoli il compito di disegnare, su una lavagna elettronica, i contenuti della nuova compatta familiare.

Share
This
ST Sergio Tumino

Post a comment